Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

L'associazione "Ambasciatori della fame" chiede di intitolare una strada a Vincenzo Mariani

Condividi su:

Nell'ottica della "missione" che questa Associazione si è data, "riscoprire uomini ed eventi  dimenticati o trascurati dalla storia e che invece meritano attenzione e rispetto ", riteniamo di dover sollecitare il Sindaco Marco Alessandrini e  l'Amministrazione Comunale di Pescara perché ricordino e nel migliore dei modi, a nostro avviso doverosamente, con la intitolazione di una strada la figura di Vincenzo Mariani (purtroppo dimenticato anche da autorevoli e seguiti siti) che ne fu Sindaco negli anni sessanta.

Lo stesso Avv. Vincenzo Mariani si distinse non solo per l'attività politica che lo vide sempre ricoprire nella Città di Pescara incarichi di assoluto prestigio (fu per lunghissimi anni , a partire dal 1948, Consigliere Comunale, più volte Assessore Comunale e infine anche Vice Sindaco) ma anche quale Presidente dell'Automobil Club di Pescara, Commissario Prefettizio dell'Acquedotto del Tavo, Presidente del Comitato di Ricostruzione Edilizia di Pescara. Fu anche promotore ed artefice, nella qualità di Sindaco, della realizzazione del Teatro D'annunzio in occasione del centenario della nascita del Poeta. Non va neppure dimenticato il suo coraggioso contributo quale combattente (Ufficiale nei Battaglioni dei Carabinieri) nella Seconda Guerra Mondiale sul fronte Greco.     

Condividi su:

Seguici su Facebook