Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

L’alta pressione continua ad interessare la nostra penisola

Nei prossimi giorni avremo nuovo leggero aumento delle temperature ma da mercoledì/giovedì è previsto l’arrivo di una nuova perturbazione.

Condividi su:

Fino a martedì il nostro stivale sarà interessato da una vasta area di alta pressione che, come detto precedentemente, porterà un leggero rialzo dei valori termici soprattutto lungo l’Adriatico e al Sud del paese. L’umidità sarà piuttosto elevata e permarrà un tempo stabile con la presenza di nubi alto stratificate. Intanto, la perturbazione Atlantica, che già da oggi sta interessando la Penisola Iberica, nella giornata di domani raggiungerà il Nord-Africa, successivamente tenderà a formare un minimo depressionario e gradualmente risalirà verso il nostro paese tra mercoledì e giovedì, portando nuvolosità più compatta e precipitazioni sparse sulla Sardegna, lungo l’intero versante tirrenico e zone interne delle regioni centrali.

A seguire, probabilmente, avremo un’altra perturbazione di origine Nord-Europea che potrebbe portare ulteriori rovesci e un calo delle temperature, ma ne riparleremo nei prossimi aggiornamenti.

Per quanto riguarda la nostra regione, avremo condizioni tempo stabile con cielo a tratti sereno o con nuvolosità sparsa fino a mercoledì, non si escludono locali formazioni di banchi di nebbia piuttosto fitti. Da giovedì si svilupperanno le prime precipitazioni nell’aquilano e nella giornata di venerdì sono previsti temporali anche lungo il versante orientale della regione con un abbassamento delle temperature.

Condividi su:

Seguici su Facebook