Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Il Rotaract club Pescara devolve il ricavato di una serata di beneficenza all'Airc

Condividi su:

Sarà interamente devoluto all’Airc, l’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro, il ricavato della serata di beneficienza organizzata dal Rotaract Club di Pescara – Distretto 2090 per celebrare il passaggio di consegne tra il Presidente Simonpietro D’Onofrio e il Presidente Incoming Matteo Nanni. L’evento si svolgerà domani, venerdì 24 giugno, a partire dalle ore 20, presso lo stabilimento balneare ‘Il Moro’, sulla riviera nord di Pescara.

“Scopo della serata – hanno spiegato D’Onofrio e Nanni – è innanzitutto la solidarietà, esattamente come nelle linee programmatiche del Rotaract, dunque avvicinare i giovani al mondo del Terzo settore, del volontariato, del sostegno a chi soffre o a chi lavora in maniera appassionata per individuare le misure, in questo caso, le cure migliori, per alleviare le sofferenze altrui. Il Rotaract organizza in maniera costante e continua iniziative di raccolta fondi, o campagne di sensibilizzazione, rivolte ai propri iscritti, ma anche al territorio, per supportare, di volta in volta, quelle organizzazioni meritorie che sono presenti e attive da anni, e che rappresentano un vanto per la società, per tutti i cittadini. La serata organizzata per domani, venerdì 24 giugno, intende dare un concreto sostegno all’Airc, un’Associazione particolarmente vivace che opera anche su Pescara supportando l’attività di ricerca nella lotta quotidiana contro il cancro, una battaglia che deve vederci tutti coinvolti perché mentre la ricerca fa passi avanti per migliorare le condizioni di vita dei malati, individuando i cosiddetti ‘farmaci intelligenti’, garantendo l’abbattimento delle conseguenze più difficili delle terapie, siamo certi che l’impegno collettivo ci consentirà di vincere la guerra contro il cancro.

E per aprire la nostra campagna di sensibilizzazione – hanno aggiunto D’Onofrio e Nanni – abbiamo scelto un momento solenne per il nostro Club”, ovvero il passaggio di consegne tra il Presidente in carica D’Onofrio e il Presidente Incoming Matteo Nanni, che ne raccoglierà l’eredità e dovrà portare avanti e implementare le iniziative già avviate dal Rotaract Club di Pescara, come le attività di formazione-informazione nelle scuole rivolte agli studenti dell’ultimo anno, al fine di agevolarli nella scelta del proprio successivo percorso di studi, “e puntando, nei prossimi mesi, ad ampliare la nostra base di adesioni perché il Rotaract è un club di giovani per i giovani, che vuole accompagnare i ragazzi nella fase di crescita verso il loro divenire adulti consapevoli”.

 

Condividi su:

Seguici su Facebook