Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Mario Cirillo, 19enne studente dell'Istituto Nostra Signora, nominato Alfiere del Lavoro

Mario è l'unico abruzzese a ricevere il premio consegnato dal Presidente della Repubblica Napolitano

Condividi su:

Mario Cirillo, allievo del Liceo Scientifico “Nostra Signora” di Pescara, sarà l’unico abruzzese a ricevere il prestigioso Premio “Alfieri del Lavoro – Medaglia del Presidente della Repubblica”, consegnato dal Capo dello Stato Giorgio Napolitano, al Palazzo del Quirinale, giovedì 23 ottobre 2014, in diretta su Raiuno.

Il Premio, istituito nel 1961 dalla Fondazione Nazionale dei Cavalieri del Lavoro e destinato ai 25 studenti migliori d’Italia che ogni anno completano il ciclo delle Scuole Superiori con il massimo dei voti, vuole riconoscere la continuità nello studio, in vista del successivo impegno professionale e costituisce una referenza di altissimo pregio e di splendido augurio per la futura carriera.

I Cavalieri del Lavoro sono convinti che la Scuola costituisca uno snodo cruciale nei processi di sviluppo del capitale intellettuale del Paese, forgiando le risorse su cui poggia l’intero sistema economico, industriale e dei servizi, inoltre credono nell’importanza del merito e delle pari opportunità. Pregevolissimo, dunque, il loro messaggio di serietà e costanza che gratifica la Scuola nel suo ruolo di Agenzia Formativa, come luogo di crescita culturale e intellettuale di vitale importanza.

La medaglia e l’attestato d’onore saranno consegnati in occasione del conferimento delle onorificenze ai 25 Cavalieri del Lavoro, nominati il 2 giugno scorso.

La comunicazione del conferimento dell’onorificenza è stata trasmessa dal Presidente della Federazione Nazionale dei Cavalieri del Lavoro al Preside dell’Istituto Nostra Signora con una nota che si conclude con queste parole: “Mi congratulo con Lei e con il corpo docente per i successi ottenuti dallo studente da Lei segnalato che testimoniano l’alto livello degli studi raggiunti dal Suo Istituto“.

Lo studente, soddisfatto per il suo traguardo, ma caratterizzato da estrema umiltà, commenta: “Ho vissuto anni bellissimi in una scuola che mi ha saputo valorizzare e mi ha sempre considerato come parte di un bellissimo gruppo di lavoro, sono stato seguito con attenzione e cura. Sogno di diventare un grande astrofisico e di lavorare alla Nasa perché le stelle mi affascinano, e noi, in fondo, siamo della loro stessa sostanza. Intanto resto con i piedi per terra e mi godo la soddisfazione della nomina ad Alfiere del Lavoro e il posto ottenuto nel prestigioso Collegio Universitario "Lamaro Pozzani", impegnandomi al massimo per continuare a meritare questi due grandi onori”.

Il premio è la conferma che l’Istituto “Nostra Signora” di Pescara sa preparare bene i propri ragazzi, sa formare in modo eccellente studenti che sicuramente sapranno cogliere al meglio tutte le opportunità che la vita lavorativa, di studio, di ricerca, saprà offrire al loro domani, per dare un valido contributo alla crescita del Paese.

L’alto riconoscimento costituisce motivo di grande soddisfazione per l’Istituto della Compagnia di Maria Nostra Signora, presente a Pescara dal 1931, che con gioia e gratificazione condivide i successi dei propri studenti.

Condividi su:

Seguici su Facebook