Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Presentazione del Forum delle città dell'Adriatico e dello Ionio

Si svolgerà il 12 e 1 3 dicembre presso l'Aurum

| di Sara Gerardi
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA
printpreview

A partire da domani Pescara ospita la XVI edizione del Forum delle Città dell'Adriatico e dello Ionio, che si svolgerà venerdì 12 dicembre e sabato 13 presso l'Aurum. Un appuntamento importantissimo, alla luce del fatto che il 24 Ottobre u.s. il Consiglio Europeo ha ufficialmente approvato la strategia della Macroregione Adriatico Ionica.
Il Forum, espressione associativa creata allo scopo di costruire e sviluppare l'integrazione economica, sociale e culturale tra le collettività locali costiere che insistono sui due mari, ha molto lavorato per il processo di integrazione europea e per favorire il suo allargamento.
all'assemblea parteciperanno tutte le Città aderenti al Forum e i rappresentanti delle Istituzioni locali, nazionali ed europee.

"E' indispensabile accogliere le proposte che arrivano dalla base territoriale, iniziando a ragionare concretamente sulle possibilità di realizzazione di progettualità ad ampio respiro, attraverso i diversi programmi che l'Europa ci mette a disposizione – così il sindaco Marco Alessandrini - Programmi che per gli enti pubblici diventano una preziosissima e vitale linfa per continuare a progettare nella propria realtà di riferimento. L' impegno come sindaco di una città che guarda al mare come sua dimensione vitale, sarà quello di contribuire a fare in modo che le azioni da intraprendere e realizzare non siano unicamente per i territori e i cittadini della macroregione, ma con le comunità e i territori della macroregione".

Sara Gerardi

Contatti

redazione@notssl-www.pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK