Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Pescara ko, biancoazzurri sconfitti 3-0 a Roma dalla Lazio

Condividi su:

Il Pescara esce sconfitto dall'Olimpo di Roma contro la Lazio per 3-0.Primo tempo abbastanza vivace con le due squadre che dopo i primi minuti di studio attaccano a viso aperto, ma è la Lazio ad esseere più propositiva nei primi 30 minuti di gioco. Ci prova subito la Lazio a passare in vantaggio al 5', ma il gol di testa di Immobile viene annullato dall'arbitro per fuorigioco. Al 16' è ancora la Lazio a farsi vedere: dagli sviluppi di un corner tiro di De Vrij con Bizzarri che si ritrova la sfera tra le mani. Al 27' Lazio vicina al gol, Immobile con una finta salta due avversari e conclude di sinistro, Bizzarri in uscita bassa tocca la sfera che finisce sul palo esterno.

Al 28' clamorosa occasione da gol ancora per la Lazio; colpo di testa centrale di Milinkovic su corner di Cataldi respinto da Bizzarri, Parolo di testa fallisce il comodo tap-in. Al 34' si fa vedere il Pescara: Bastos interviene in ritardo su Caprari in area di rigore, l'arbitro indica il dischetto. Calcio di rigore. Dagli 11 metri va il capitano Memushaj che fallisce clamorosamente il penalty calciando la palla male e a lato. Nulla di fatto dunque, ancora 0-0. Al 40' gran tiro dalla distanza di Cristante, Marchetti devia in angolo. Al 43' nuova occasione da gol per la Lazio: Bizzarri respinge prima la conclusione di Felipe Anderson, e in seguito anche il tiro-cross di Milinkovic. Il primo tempo si chiude sullo 0-0

Nella ripresa Pescara travolto dei padroni di casa. Al 51' va vicino al gol la Lazio,  calcio piazzato di Cataldi, colpo di testa di de Vrij a lato non di molto. Al 61' corner di Cataldi, Bizzarri non trattiene il pallone in uscita, Verre decisivo respinge in spaccata la conclusione di Immobile. Al 67' gol del vantaggio della Lazio: Felipe Anderson scodella in area, poderoso colpo di testa vincente di Milinkovic.Al 72' arriva il raddoppio della Lazio: dagli sviluppi di un corner Radu colpisce di testa e tafigge Bizzarri; Lazio-Pescara 2-0. Al 76' arriva anche il terzo gol dei biancocelesti, l'ex Immobile servito da Keita di destro mette in rete. Pescara ko. Al 85' palo di Keita, ma l'azione era in fuorigioco. Dopo 5 minuti di recupero non succede più nulla, con il punteggio finale di 3-0 termina la gara. Seconda sconfitta consecutiva per i biancoazzurri fermi ancora a 4 punti. Primo tempo sufficente, ripresa assolutamente insufficente per la squadra di Oddo. Mercoledì nel turno infrasettimanale arriva il Torino. 

Condividi su:

Seguici su Facebook