Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Torna a vincere l'Amatori Pescara; al Palaelettra i biancorossi battono il Venafro 84-57

Condividi su:

L'Amatori stravince contro il fanalino di coda Dynamic Venafro. La squadra di coach Salvemini, dopo la strigliata settimanale del presidente Carlo Di Fabio, in seguito alla brutta sconfitta rimediata a Montegranaro, torna a giocare tra le mura amiche del Palelettra. Con Di Donato fermo ai box, oggi in tribuna, i biancorossi portano a casa i due punti con il punteggio di 84-57.

Primo quarto con partenza sprint da parte di entrambe le formazioni con gli ospiti per nulla intimoriti dall'avversario. Dopo 49 secondi è il Venafro a segnare il primo canestro dell'incontro grazie ai due punti di Kushev.

Risponde subito l'Amatori con Bini che realizza i primi due punti in casa Pescara. Dopo 1 minuto e 42 le due squadre sono sul 4-4, ma per l'Amatori il sorpasso non tarda ad arrivare: è il solito Pepe che con una tripla realizza il +3. Bini incrementa il vantaggio con un tiro da due, ma il Venafro risponde ancora con Kushev, portandosi sul 9-6 dopo 3 minuti di gioco.

I molisani dimezzano ulteriormente lo svantaggio grazie al tiro di Petre da due. Bini e Pepe portano i biancorossi a +5 con due tiri da due. Al 6' capitan Rajola con una tripla da fuori area porta il Pescara a +8 con Pelliccione che allunga a +10, ma gli ospiti rimangono in scia grazie al tiro da tre di Moretti. Il primo quarto si conclude sul punteggio di 28-18.

Nel secondo quarto per vedere dei canestri bisogna aspettare un minuto e 12; entrambe le formazioni fanno molto possesso palla, ma sbagliano diversi tiri. E' Petre che segna i primi due punti della ripresa grazie ai due tiri liberi concessi dall'arbitro per il fallo di Bini. Smorra accorcia le distanze per gli ospiti che viaggiano con il punteggio di -6. Il solito Rajola ristabilisce le distanze grazie ad un tiro da tre che porta l'Amatori a +9. Al 17' l'Amatori si porta a +14 per la prima volta nel corso del match, grazie a Capitanelli che realizza da due. Si va al riposo con il punteggio di 42-33.

Nel terzo quarto ancora Capitanelli a segno, il lungo apre le marcature portando il Pescara a +11. Occorono ben 3 minuti per vedere nuovamente il canestro ospite gonfiare la rete; ci pensa ancora Capitanelli a realizare due tiri. Al minuto 24' l'Amatori torna a +14, ed è l'inzio dello sprint vincente. I biancorossi terminano il quarto con il punteggio di 59-43, con un +16 da registrare a referto.

Nell'ultimo tempo i biancorossi dilagano con Battaglia, Capitanelli e Pepe in giornata di grazia, raggiungendo un parziale di +29; nell'ultimo minuto e mezzo spazio anche ai giovani Paoletti, Di Giuseppe e Tagliamonte. E' proprio Paoletti che ruba palla con un guizzo vincente e conquista un fallo tecnico che il giovane biancorosso sfrutta parzialmente, realizzando un solo punto su tiro libero, l'ultimo della contesa. La partita termina con il punteggio di 84-57. L'Amatori sale a 8 punti in classifica, nel prossimo incontro i biancorossi giocheranno in trasferta contro il Globo Isernia.

Il Tabellino

Amatori Pescara - Al Discount Venafro 84-57 (28-18, 14-15, 17-10, 25-14)

Amatori Pescara: Simone Pepe 22 (5/7, 3/9), Andrea Capitanelli 20 (7/10, 2/2), Pasquale Battaglia 11 (2/5, 1/5), Matteo Bini 9 (4/5, 0/2), Andrea Grosso 8 (4/7, 0/1), Stefano Rajola 6 (0/3, 2/6), Paolo Pelliccione 6 (3/3, 0/1), Stefano Tagliamonte 1 (0/1, 0/1), Davide Paoletti 1 (0/0, 0/1), Samuele Di Giuseppe 0 (0/1, 0/1)

Tiri liberi: 10 / 13 - Rimbalzi: 38 10 + 28 (Andrea Capitanelli 12) - Assist: 16 (Stefano Rajola 6)

Al Discount Venafro: Sasha Kushchev 15 (6/8, 1/3), Ferdinando Smorra 13 (3/6, 2/6), Gioele Moretti 13 (2/3, 3/6), Mario Tamburrini 7 (1/8, 1/4), Angelo Prete 6 (2/7, 0/0), Raffaele Minchella 3 (0/0, 1/4), Andrea Chiari 0 (0/0, 0/0), Luca Cancelli 0 (0/0, 0/0), Pasquale Montanaro 0 (0/0, 0/0), Francesco Di vito 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 5 / 11 - Rimbalzi: 30 4 + 26 (Sasha Kushchev 9) - Assist: 10 (Ferdinando Smorra 4)

Condividi su:

Seguici su Facebook